fbpx

Pulizia e lavaggio moquette

Ad oggi si considera la moquette un modo superato per rivestire i pavimenti di un edifico, parlando soprattutto di controindicazione nella pulizia. Si tratta di un pensiero abbastanza comune, che però deve essere allontanato, magari con le giuste considerazioni: le moquette trattengono lo sporco e la polvere, ma possono essere facilmente pulite ed aspirate con l’aiuto di una buona aspirapolvere. La dove si desidera, sopratutto nei luoghi più trafficati come gli hotel, le camere da letto, le sale conferenze,  è possibile intervenire con pulizie straordinarie che permettono una rigenerazione della moquette. Senza dubbio la moquette è un classico che non tramonta mai, e tra i vantaggi, in primo luogo rimane quello estetico, ma esistono altri aspetti positivi per la quale si preferisce la moquette anche a casa:

  1. Capacità di trattenere le polveri, rispetto a quanto invece avviene con la normale pavimentazione che permette di disperdere la polvere nell’ambiente stesso e che quindi non contribuisce ad una pulizia dell’aria. A chi obietta che la moquette è un prodotto che rende una casa “sporca” e piena di polvere, si può tranquillamente rispondere che quest’ultima può essere eliminata in maniera piuttosto semplice, con l’uso di una normale aspirapolvere.
  2. Potente isolante acustico naturale, che rende la moquette un elemento prediletto, ad esempio, all’interno di alberghi e di ambienti professionali grazie alla sua specifica capacità di attutire bene il rumore.
  3. Buon isolante termico, che permette così di ottenere un buon risparmio energetico anche per quel che riguarda il riscaldamento e la sua efficacia, pari a quasi il 10%.
  4. Riduce il rischio di Scivolamento, sopratutto per la cameretta dei bambini.
  5. Prodotto economico e quindi non eccessivo dal punto di vista dei costi, in grado quindi di coprire anche pavimentazioni rovinate in maniera decisamente economica.

 

Tecniche impiegate per il lavaggio della moquette

Premesso che l’aspirapolvere è il primo strumento per la pulizia ordinaria della propria moquette, a volte è necessario rivolgersi a professionisti per un lavaggio più accurato.

Esistono diversi modi per lavare la moquette:

  • Uso di schiuma: un metodo molto limitato che riduce il lavaggio solo a livello superficiale.
  • Monospazzola con detergenti e acqua, un trattamento che ha lo svantaggio per i tempi di asciugatura molto lunghi, dato che il materiale viene assorbito dall’acqua.
  • Pulitori a vapore professionali, che combinano vapore e chimica con un azione di di iniezione ed estrazione.

La nostra azienda adopera i pulitori professionali per garantire un risultato veloce ed efficace. Grazie all’uso di questi sistemi riusciamo a catturare la sporcizia che si trova più in fondo e offrire delle tempistiche più veloci di asciugatura.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *