fbpx

Derattizzazione del giardino: allontanare i topi e costi da affrontare

La Derattizzazione del giardino è un intervento proposto a chiunque abbia una casa immersa nel verde. Si sa bene che il giardino sarà un punto di riferimento per un gran numero di insetti, uccelli e animaletti di vario tipo, dai ricci alle talpe fino, purtroppo, ai topi. La presenza di topi in giardino, siano essi piccoli topi di campagna o di ratti è sempre molto fastidiosa. Inoltre, essi sono portatori di malattie per cui è fondamentale fare attenzione alla presenza di questi roditori, soprattutto quando si hanno animali domestici o bambini piccoli che giocano regolarmente in giardino. Infatti, gli animali domestici come cani e gatti potrebbero contrarre varie malattie giocando con i topi oppure mangiandoli. Il contatto con l’uomo, poi, potrebbe trasmettere eventuali malattie contratte dal topo. Anche nel caso di presenza di bambini piccoli la presenza di topi è molto rischiosa, proprio perché, giocando, i piccoli potrebbero toccare senza rendersene conto un topo morto oppure essere morsi da topi che si sentono in pericolo e che scelgono di attaccare al posto di fuggire. La sicurezza di quanti vivono regolarmente in giardino, quindi, è data dalla certezza di poter tenere questi roditori lontani. Ma come fare?
Allontanare i topi dal proprio giardino può essere difficile, soprattutto quando non si tratta di un episodio sporadico ma di una presenza costante. In tal caso meglio non tentare di trovare soluzioni fai-da-te ma rivolgersi direttamente a una ditta di disinfestazioni, in grado di assicurare una completa eliminazione del problema.

Va sottolineato che nella maggior parte dei casi, i roditori sono animali notturni, per cui è difficile vederli durante il giorno. Tuttavia, esistono chiari segnali che permettono di scoprire la loro presenza in giardino. Per prima cosa, si possono notare buche scavate nel terreno, presenza di escrementi, materiali rosicchiati o completamente mangiati a seconda che si tratti di topi o ratti. Inoltre, se si hanno ortaggi o alberi da frutto è possibile verificare che questi siano danneggiati, ossia mangiati. Inoltre, in caso di alimenti lasciati incustoditi, come avanzi di una cena in giardino, frutta o semi lasciati a seccare, si potrà facilmente riconoscere la presenza di roditori che tenderanno a mangiare tutti gli avanzi.

La competenza dei professionisti della derattizzazione del giardino

Quando si vede un roditore nel proprio giardino o si nota la sua presenza per via delle tracce evidenti che ha lasciato, per prima cosa bisognerebbe comprendere se si tratta effettivamente di un topo, di un ratto o di un’arvicola. Se, infatti, a prima vista un occhio inesperto può non notare nessuna differenza tra questi tre roditori, i professionisti del settore sanno bene che, oltre ad essere diversi dal punto di vista biologico, questi tre roditori differiscono per comportamento. Inoltre, a seconda del tipo di roditore si dovrà procedere con una diversa tipologia di programma disinfestante. Le arvicole, ad esempio, non possono essere trattate come ratti e per questo motivo gli interventi di derattizzazione non funzionerebbero nel caso in cui si effettuassero su infestazione da arvicole.
In ogni caso, per quanti hanno un giardino, può essere buona norma per prima cosa cercare di prevenire la presenza di roditori. Per questo motivo è importante ricordare che topi, ratti e arvicole trovano confortevole la presenza di zone nascoste e poco penetrabili, come arbusti folti e incolti, buchi nei muri o accatastamenti di legna. Eliminare questi elementi permette di prevenire qualsiasi possibilità di rifugio e, quindi, di permanenza stabile e di formazione di nidi.

I professionisti della derattizzazione del giardino sapranno poi valutare, in base al tipo di tracce lasciate, quale sia il roditore con cui si ha a che fare e comprendere se si tratta di un caso isolato o di una vera e propria infestazione. I trattamenti disinfestanti, infatti, devono essere effettuati solo in caso di infestazione e non per singoli casi per i quali, invece, possono bastare delle trappoline specifiche. Le infestazioni sono solitamente causate dai ratti e non dalle arvicole o dai topi selvatici.
Va sottolineato che la competenza di un’impresa di Derattizzazione del giardino non si limita al riconoscimento della tipologia di roditore e quindi al tipo di prodotto rodenticida da utilizzare ma anche e soprattutto al rispetto delle normative che regolano l’utilizzo di questi prodotti. Si tratta, infatti, di sostanze chimiche che vanno utilizzate secondo specifiche concentrazioni e limiti per rispettare in pieno le normative per l’impatto ambientale. Quando si agisce con soluzioni fai-da-te, infatti, spesso si rischia di utilizzare questi prodotti velenosi in maniera errata, potendo creare danni non solo ai topi, ma anche alla flora e fauna del proprio giardino, nonché agli animali domestici, ai bambini o alle persone che soffrono di allergie e intolleranze.
Inoltre, i disinfestatori esperti sono dotati di DPI specifici per la massima sicurezza durante il lavoro di disinfestazione.

Non solo derattizzazione: mantenere il giardino pulito

Gli interventi di derattizzazione del giardino possono essere considerati inutili se, una volta conclusi, non si effettua anche una pulizia completa del giardino. In molti casi, quindi, può essere comodo rivolgersi ad aziende specializzate non solo della disinfestazione e derattizzazione, ma anche in servizi di pulizia del verde.
La nostra azienda opera con estrema professionalità nel settore della disinfestazione delle aree verdi e offre servizi altamente qualificati di pulizia dei giardini, giardinaggio, potatura e tutti i diversi interventi che possono essere effettuati in un giardino, sia esso caratterizzato da fiori, siepi e alberi di ogni tipo o una semplice distesa verde. In mancanza di rifugi, cespugli fitti o elementi accatastati in maniera confusionaria, infatti, i topi perderanno qualsiasi possibilità di rifugio e non avranno nessun interesse a trattenersi nel vostro giardino.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *